27 aprile 2017

Mister Romance di Leisa Rayven. {Blog tour} Recensione

Carissime lettrici,
il romanzo di cui vi parlo oggi penso sia uno dei libri più romantici che abbia mai letto in tutta  la mia vita, non a caso s’intitola «Mister Romance». Tutte le scrittrici che per la prima volta si apprestano alla stesura di un romanzo che rientri in questa categoria dovrebbero prendere spunto da questo libro, perché a mio avviso racchiude tutto quello che una lettrice romantica possa desiderare. E’ ironico, dolcissimo, sexy, originale, perfetto. E’ il mio romanzo preferito di Leisa Rayven. Ci sono libri che ti conquistano da subito, anche solo leggendo la sinossi. Mi è bastato leggere la breve introduzione per sentirmi intrigata. 


Il misterioso protagonista, Max Riley, è l'uomo dei vostri sogni o almeno lo sarà ad un prezzo. Come il suo alter-ego Mister Romance, Max è un escort bello da mozzare il fiato ed in grado di far avverare tutte le fantasie romantiche di ogni donna. Niente sesso, solo appuntamenti in grado di mandarti in estasi. Cosa avrà di così speciale quest’uomo che le donne sono disposte a pagare 5.000$ per un solo appuntamento? Essendo curiosa di scoprirlo e non riuscendo ad resistere fino al giorno dell’uscita (il 30 aprile), sono corsa a prenotarmi per il blog tour. 

26 aprile 2017

Rise of the damned di Mya McKenzie. {In anteprima} Recensione


Buongiorno fanciulle,
è con grande  piacere che vi annuncio l’uscita, proprio oggi, di Rise Of The Damned, secondo libro della serie Redemption, dalla penna Mya McKenzie. Ringrazio quindi l’autrice per la fiducia che mi ha accordato. Se avete letto la mia recensione di Ghost Love, primo libro della serie, saprete che il mio giudizio era un po’ in sospeso, dal momento che, a fianco di talune perplessità, avevo comunque ravvisato alcuni interessanti spunti che mi avevano non poco incuriosito e mi avevano fatto intuire un seguito avvincente. Ci avevo visto giusto!!! 


Rise Of The Damned cambia interamente faccia alla storia e, soprattutto, al protagonista maschile, che diventa ben più interessante e strutturato. Andiamo un po’ nel dettaglio, con l’avvertenza che, trattandosi di un romantic suspense, vi rovinerei molte sorprese se mi addentrassi troppo nella trama.  Ovviamente, la recensione contiene spoiler sul primo libro. Siete avvertite! Alla fine di Ghost Love, Jack Wade che sta letteralmente affondando. Tutte le sue certezze sono andate in frantumi. Gwen, la donna che avrebbe potuto essere una compagna di vita, ha dovuto aprire gli occhi e capire chi era davvero l’uomo che le stava accanto. 

25 aprile 2017

Credimi di Calia Read. {In anteprima} Recensione








Buon giovedì a tutte!! 
Questa settimana Fabbri Editori porta nelle nostre librerie un grande successo di Calia Read, Unravel, un romanzo che ho letto in inglese quando è uscito nel 2015. Il titolo italiano è «Credimi». Ho deciso di leggere questo libro perché non ne potevo più delle solite letture. C’è stato un periodo in cui mi sembrava di leggere ripetutamente lo stesso copione, cambiavano i nomi dei personaggi coinvolti ma la storia era esattamente la stessa. Quando mi sono avvicinata a questo romanzo ero sicura che avrei fatto la scelta corretta. Ero alla ricerca di qualcosa di forte, intenso, e  ho trovato esattamente quello che stavo cercando. 

“Credimi” è l’opera d’esordio della scrittrice americana Calia Read, un romanzo autoconclusivo frutto del  self-publishing, un libro particolare, insolito, totalmente diverso da qualunque altra lettura abbia letto finora. Pur racchiudendo al suo interno una storia d’amore, lo definirei più un thriller psicologico. Il romanzo si apre con la scena in cui la protagonista, la giovane Naomi Carradine, si sveglia e scopre di essere rinchiusa in una clinica psichiatrica. Nessuno le crede quando dice di non essere malata di mente. In alcuni momenti la sua mente è offuscata ed in preda alle allucinazioni, o forse è l’effetto dei farmaci che le somministrano, ma è in quei momenti vede delle immagini sfocate di  Max. Lui le parla e le dice di resistere, perché solo così potrà dimostrare che si tratta di uno sbaglio. I dottori le ripetono che Max è frutto della sua immaginazione, ma lei non ci crede. Ci sono degli attimi in cui le pareti fredde e impersonali dell’ospedale svaniscono e Noemi si risveglia in un’altra dimensione dove c’è Max ad accoglierla. Naomi riesce a percepire perfettamente la sua presenza, il suo calore, l’odore di lui. Ha dei vaghi ricordi di loro due insieme, ricordi che la riportano indietro sei mesi prima quando la sua vita non era ancora piombata in quell’inferno. Allora era felice perché trascorreva le giornate con Lana, la sua migliore amica, oltre che non Lachlan. Noemi è innamorata di Lachlan fin da quando era una ragazzina, ma ama anche Max. I suoi ricordi sono così reali che è impossibile che si sia immaginata ogni cosa. Tutto cambia quando alla clinica arriva un nuova dottoressa. Lei sembra  disposta ad ascoltarla, e soprattutto vuole aiutarla a guarire. Ma Naomi è proprio malata come dicono? O c’è stato uno sbaglio? 

24 aprile 2017

Il tradimento di Elle Kennedy. {In anteprima} Recensione





Buongiorno booklovers,
questa settimana la Newton Compton ci propone «Il tradimento», terzo volume di una delle più popolari serie sport romance del momento dell’autrice canadese Elle Kennedy, di cui fa parte l’indimenticabile «Il contratto» (qui la recensione). Quella che segue è la recensione che ho pubblicato in anteprima qui sul blog a febbraio dello scorso anno, dopo aver letto la versione in inglese. La serie Off Campus ha conquistato le lettrici Italiane! 

I protagonisti di ogni storia sono i fascinosi ragazzi di una famosa squadra di hockey su ghiaccio, dei fighi stratosferici. La serie si chiama Off Campuss perchè questi quattro adoni vivono insieme in un piccolo appartamento fuori dal campus universitario. Nel primo libro abbiamo conosciuto Garrett, il capitano della squadra, poi Logan, ora è il turno di Dean. Vi dice qualcosa il nome Dean Di-Laurentis? Dean è il maschio perfetto, un concentrato di testosterone. E’ irresistibile, ironico, ricco; proviene da una facoltosa famiglia di avvocati di New York. Ha l’aspetto di un adone, biondo, occhi verdi e il fisico scolpito di un atleta. Non passa inosservato. C’eravamo già imbattuti in lui nei primi due libri e personalmente non mi aveva fatto un’ottima impressione. E’ stato etichettato il playboy del gruppo, il compagno poco serio, inaffidabile, l’inguaribile dongiovanni. E’ il tipico protagonista maschile sessualmente disinibito, senza filtri, con la lingua biforcuta e pensieri spudorati. Le brave ragazze dovrebbero tenersi alla larga da tipi come lui. Lo ritroviamo in questo nuovo capitolo della serie in perfetta forma alle prese con nuove stravaganti performance e maratone di sesso sfrenato con più donne contemporaneamente (il ragazzo è proprio fissato con il sesso!!)

23 aprile 2017

Dark Secrets di Daria Torresan e Brunilda Begaj. Recensione

Buongiorno lettrici,
ho appena terminato la lettura di “Dark Secrets”, primo libro autoconclusivo della serie The Justice, scritto a quattro mani o forse sarebbe meglio dire a due teste, quella di Daria Torresan e Brunilda Begaj. Vi dico subito che queste due autrici sono state una meravigliosa scoperta. La sinergia tra le due ha dato sicuramente vita ad un capolavoro. La storia mi ha letteralmente catturata, non riuscivo a staccarmi dal mio Kindle, e adesso che l’ho terminata non riesco a lasciare andare i suoi personaggi che mi mancano già tantissimo. 


Quando un libro riesce a tenermi attaccata alle pagine, quando riesce ad emozionarmi dalla prima all’ultima riga e quando mi lascia il senso di vuoto alla fine, beh per me quella è un opera che ha fatto centro. Andiamo allora a conoscere i personaggi dagli 'oscuri segreti'. LUI: Rhys Moore, ricco, sempre a bordo della sua costosissima auto, playboy, bellissimo, sexy, che con il suo enigmatico sorriso è in grado di portarsi a letto ogni donna. Ogni donna tranne una, l’unica che gli resiste: Hope Mitchell. Rhys è da subito fortemente attratto da questa ragazza che possiede un fascino ed un sex appeal che non sa nemmeno di possedere, ma lei sembra impassibile al suo fascino. 

22 aprile 2017

Non dirlo a nessuno di K.A. Linde. {serie Record #1} Recensione





Buon sabato, care amiche!!
Pur rientrando nella lista delle lettrici che non hanno particolarmente amato la serie Avoiding (QUI) di K.A. Linde, il giorno in cui ho saputo dell’uscita del primo romanzo di questa sua nuova trilogia, la serie a sfondo politico Record, sono corsa ad acquistare l’e-book. Cosa c’è di meglio di un sexy forbidden romance? Proibito è la parola chiave di questo libro. «Non dirlo a nessuno» racconta la storia della relazione segreta fra una giovane studentessa universitaria, aspirante giornalista, ed un affascinante, scaltro, ambizioso senatore. Il protagonista, Brady Maxwell, ha un fascino irresistibile! 


Il primo incontro fra Liz e Brady avviene ad una conferenza stampa, il giorno dell'annuncio della candidatura di Brady alle primarie del North Carolina. Liz non avrebbe mai immaginato che una semplice domanda avrebbe cambiato la sua vita e sconvolta a tal punto che non sarebbe mai stata più la stessa. Nessuno prima di lei era riuscito a catturare l’attenzione del bel senatore e a metterlo in imbarazzo. Le parole di Liz lasciano completamente disarmato Brady che per la prima volta non sa cosa rispondere ed è costretto ad eludere la domanda. Brady è così colpito da Liz che la sera stessa al gala trova il modo per avvicinarla e parlarle in privato. 

21 aprile 2017

Nikolaj di Kristen Kyle. {Giveaway} Recensione


Buongiorno carissime,
oggi vi parlo del libro di esordio di Kristen Kyle,  ma prima di entrare nel merito di questa interessantissima lettura, vi annuncio un bel giveaway. L’autrice mette in palio per voi una copia cartacea  ed un segnalibro di Nikolaj. Accorrete numerose e seguite le istruzioni riportate sotto!!!!! Kristen Kyle definisce questa lettura un mafia romance e, volendo dare un’ulteriore classificazione, direi che siamo a buon titolo in presenza di un dark romance. 


Mi astengo da qualsiasi avvertimento….ormai siete ben consapevoli di cosa si vada incontro quando si affrontano questo tipo di letture. “Il potere è inebriante”. Queste sono le parole che Nikolaj pronuncia nelle primissime battute. Niko è un mafioso,  un bellissimo ed affascinante mafioso, devo aggiungere. Il potere è la sua ragione di vita e quello che ha fatto altro non è che un atto di intimidazione ed una dichiarazione di intenti nei confronti della Famiglia per eccellenza, i Calabrese. Nel tentativo di consolidare il suo potere, Niko ha infatti osato rapire Isabella, figlia del boss Anthony Calabrese, la sua preziosa “fiordaliso”. 

19 aprile 2017

The Hot Shot di Kristen Callihan. {In inglese} Release blitz



Ciao ragazze, 
la serie Game On di Kristen Callihan, che presto arriverà anche in Italia grazie alla Always Publishing (link --> The Hook Up), è approdata al 4° libro. «The Hot Shot» è uscito in questi giorni in inglese. Lui è il quarterback di una famosa squadra di football, abituato ad avere costantemente i riflettori puntati addosso, lei una brava fotografa che preferisce guardare il mondo da dietro un obiettivo. Lui è allergico alle relazioni e ha soltanto storie di una notte, lei cerca una relazione stabile. Possono due persone così distanti trovare un punto di contatto? 


Sinossi: All’inizio eravamo amici. Poi siamo stati compagni di stanza. Ora voglio di più... Cosa posso dire di Chess Copper? Quella donna è in grado di mettermi in ginocchio. L’ho capito cinque minuti dopo che mi sono spogliato per lei. Nessuno è più sorpreso di me. La permalosa fotografa che la mia squadra ha ingaggiato per realizzare il nostro calendario annuale per  beneficenza non è il mio solito tipo. Si difende ogni volta che la attacco, è una continua sfida. Ma quando sono con lei, tutti i rimpianti e le tenebre svaniscono. Lei rende la mia vita diversa. Voglio conoscere Chess, voglio avvicinarmi a lei. So che è una pessima idea. Chess è alla ricerca di una relazione. Io non ho mai concesso ad una donna più di una notte. Ma quando il destino lascia Chess senza una casa, mi faccio avanti e le offro la mia. Siamo compagni di stanza ora. Amici senza benefits. Ma sta diventando sempre più difficile per entrambi tenere le mani a posto. E più a lungo viviamo insieme, più mi rendo conto che lei sta diventando il mio tutto. La fregatura è che...ora che le ho fatto credere di essere una pessimo partito, come faccio a convincerla a darmi un’altra opportunità? 


18 aprile 2017

Le fiamme nel cuore di Viola Raffei. Recensione


Buongiorno Booklovers,
è da un po’ che non vi parlo delle mie letture, ed eccomi qua oggi con l’ultima fatica self dell’autrice Viola Raffei, “Le fiamme nel cuore”,  un bel romance condito con parecchio eros. Come potete intuire dal titolo il fuoco è l’elemento predominante di questo romanzo. "Le fiamme intese come propulsore di un amore che cresce, le fiamme come la rabbia che monta e le fiamme quelle che possono distruggere una vita in un attimo." Il protagonista maschile scelto dall’autrice è un sexy e affascinante spagnolo, vigile del fuoco.  

Jonas ha fatto della sua iperprotettività la sua ragione di vita. E’ un uomo molto sicuro di sé, sa quello che vuole e come ottenerlo. E' uno che “se la tira un po’ con le donne” naturalmente però non ha fatto ancora i conti con l’amore, quello con la A maiuscola. Sarà bello leggere come questo uomo sicuro di sé diverrà uno zuccherino nella mani delle sua amata. Federica è una ragazza italiana che si è trasferita a Barcellona con la sua amica Erika, perché innamoratasi della città dopo averla vissuta per il progetto erasmus e dove è diventata un insegnante di zumba soddisfacendo in parte il suo sogno di diventare una ballerina. E' una bella donna,  caparbia, emancipata. Ha lasciato in Italia la madre e  il dolore per la perdita del padre, ma soprattutto la tristezza più grande che prova è quella dovuta all’incapacità di comprendere il motivo  di quella scelta che ha portato il padre ad una prematura dipartita. In Spagna Federica ed Erika hanno conosciuto Nina e sono divenute un trio inseparabile. Nina ed Erika non sono due personaggi inseriti a caso ma avranno dei ruoli ben delineati nella storia. 

The House Mate di Kendall Ryan. {In inglese} Release blitz


Care amiche romantiche, buondì!!
Novità!!! Esce oggi in inglese il terzo volume della serie Rommates di Kendall Ryan intitolato «The House Mate». I titoli finora pubblicati sono: «The Room Mate» (QUI), «The Play Mate». Prossimamente verranno pubblicati «The Bad Mate» (14 novembre) e «The Soul Mate» (5 dicembre). Ogni romanzo è autoconclusivo e racconta la storia di una coppia differente. 



Sinossi: Cosa c'è di più sexy di un bad boy? Un tipo tosto che si è rimesso in carreggiata? Max Alexander ha quasi trentacinque anni. Ha creato un’azienda di successo, e ha conquistato il mondo del lavoro, ma non è mai stato fortunato in amore. Si è focalizzato per così tanto tempo sulla sua attività ed è stato impegnato a crescere la figlia, che ne ha trascurato la sua vita personale. Le sue capacità relazionali fanno schifo, la sua pazienza è finita, e, a volte, ha un carattere irascibile. L'ultima cosa a cui ha tempo di pensare è la giovane donna single, decisamente troppo bella, che ha assunto per prendersi cura della sua bambina. Lei è una distrazione di cui non ha bisogno, e poi, non è possibile che sia interessata a lui. Ma sapete cosa dice delle supposizioni?

13 aprile 2017

Egomaniac di Vi Keeland. {In anteprima} Recensione



Buon giovedì, booklovers!! J
Ogni volta che finisco di leggere un romanzo di Vi Keeland dico che è il mio preferito. Se non avete mai letto nulla di quest’autrice, dovete subito rimediare! Oltre ai romanzi di cui vi avevo parlato tempo fa, The Baller (qui) e Bossman (qui), c’è un ulteriore nuovo acquisto della Sperling & Kupfer, «Egomaniac», il romanzo di cui vi parlo oggi. Questo libro racchiude tutto ciò che una lettrice di romance potrebbe desiderare: è divertente, ironico e molto HOT. Immaginate un pessimista avvocato divorzista e un’ottimista consulente coniugale costretti a condividere lo stesso spazio lavorativo, cosa pensate possa succedere? 


Venite a scoprirlo insieme a me… Drew Jagger a soli 29 anni è l’avvocato divorzista più stimato e richiesto di tutta New York. Gli uomini si rivolgono a lui per sbrigare le pratiche di divorzio e ottenere la loro rivincita nei confronti delle mogli infedeli (ho specificato ‘gli uomini’ perché i suoi clienti sono unicamente di sesso maschile). Drew è un uomo che sa come gestire gli affari e, grazie alle sue capacità, è diventato tanto ricco da potersi permettere un lussuoso attico e un ufficio a Park Avenue. Dopo anni in cui assiste coppie il cui rapporto si è lacerato, pensa che prima o dopo tutte le relazioni siano destinate a finire. 

10 aprile 2017

Il mio sbaglio più grande di Penelope Douglas. {In anteprima} Recensione


Buongiorno, care amiche!
Sono sempre più convinta che i romanzi della Douglas dovrebbero essere accompagnati da un’avvertenza, che avvisi il lettore che possono creare dipendenza e forti crisi di astinenza. Mi considero 'Douglas dipendente' e non esiste più cura che possa guarirmi. «Il mio sbaglio più grande» mi ha completamente stregata, corrotta; ero talmente coinvolta dalla storia che credo di aver letto il libro in apnea. Non ricordo che un romanzo mi abbia appassionato così tanto.

Non saprei come definire questo libro, ma penso che non si possa etichettare come Dark romance. E’ una storia decisamente bollente con i tratti tipici di un erotic romance, c’è addirittura una scena di sesso che coinvolge i due protagonisti e la protagonista. Dalla Douglas non me lo sarei mai aspettato!! I contenuti e le situazioni sono molto espliciti e molto più crudi rispetto ai suoi libri precedenti. Alcune scene sono molto forti, adatte ad un pubblico adulto, consapevole, con situazioni crude e quasi claustrofobiche. Non mancano momenti di violenza che possono turbare il lettore ma, quando la tensione arriva al limite, l’autrice si blocca e non va mai ‘oltre’. Oltre mi sarei dovuta fermare e avrei dovuto interrompere la lettura. Dimenticate Tate, toglietevi dalla testa Jared, che a confronto pare un agnellino, perché questa è tutta un’altra storia. Erika “Rika” Fane, la protagonista, è una ragazza abituata ad una vita di privilegi e ad essere attorniata da persone che l’hanno sempre protetta, ma che allo stesso tempo l’hanno fatta sentire oppressa e soffocata: Sua madre, Trevor (il suo ex-fidanzato) e Noah (il suo migliore amico). Rika vuole ribellarsi, in quanto stanca di sentirsi un uccellino chiuso in gabbia. Tutti la considerano la ragazza ‘perfettina’ che non  trasgredisce mai le regole, ma dentro di lei è in atto un tumulto e un profondo senso di inquietudine.

9 aprile 2017

Mister Moneybags di ViKeeland & P. Ward. {In inglese} Release blitz




Buongiorno a tutte! J
Oggi ho da proporvi un nuovo excerpt reveal del magico duo Penelope Ward - ViKeeland. Sarete contente di sapere che la serie Cocky Batstard non si è ancora conclusa e presto avremo occasione di conoscere un nuovo arrogante bastardo. Il quarto capitolo della serie s’intitolerà «Mister Moneybags» e uscirà in inglese il 10 aprile. Non fremete dalla voglia di conoscere Dex Truitt? Io sì, non vedo l'ora!!!!! Segue la sinossi tradotta e l'estratto.


Fotografo:  Maurizio Montani
Modello:  Richeli Murari
Cover designer:   Letitia Hasser, r.b.a. designs


SINOSSI:

Ho incontrato Bianca su un ascensore. Stava venendo ad intervistarmi quando siamo rimasti bloccati. La bella giornalista dai capelli corvini ha pensato che fossi il ragazzo delle consegne dal modo in cui ero vestito. Non aveva idea che fossi Dex Truitt, il ricco imprenditore di successo che aveva soprannominato "Mister Moneybags" - il suo appuntamento del pomeriggio. Bianca mi ha detto quanto odiasse i tipi come Dex - snob, ambiziosi, nati con la camicia, che non apprezzano le cose semplici della vita. Così, dopo che l'ascensore finalmente iniziato a muoversi di nuovo, ho cancellato l'intervista per farle credere di essere un’altra persona - un fattorino di nome Jay. Mi piaceva il modo in cui guardava il finto me e non volevo che finisse. Ho iniziato a frequentarla come "Jay" - lasciando che mi intervistasse per e-mail. Non mi aspettavo che la nostra chimica online sarebbe stata altrettanto rovente. Non mi aspettavo il casino in cui mi ero cacciato. Non mi aspettavo che Jay e Dex si sarebbero innamorarsi di lei. E lei si stava innamorando di due uomini. Solo, che ero io entrambi. E quando lo scoprirà, la perderemo entrambi. Nulla avrebbe potuto prepararmi a quel giorno. E certamente non ero preparato per quello che è venuto dopo. Tutte le cose belle devono finire, giusto? Tranne il nostro fine non l’ho visto arrivare.

8 aprile 2017

Un tubino è per sempre di Jane L. Rosen. Recensione


Ciao ragazze,
oggi vi parlo di «Un tubino è per sempre» di Jane L. Rosen, un romanzo pubblicato dalla Piemme nel mese di febbraio. Ecco a voi un nuovo frizzantissimo contemporary romance. Questo libro racconta tantissime storie di vita, storie che, in un modo o nell’altro, hanno avuto a che fare con un tubino. Il tubino è il vestito della stagione, l’ultimo modello realizzato da un sarto prima di andare in pensione. Ogni ragazza, donna o signora che indossi questo vestito trova la sua strada e ristabilisce la sua vita come se quel tubino fosse magico ed avesse il potere di cambiare davvero le cose. Ogni donna presenta la sua storia attraverso il suo POV. 


Purtroppo si fa confusione nel passaggio da un POV all’altro, e il libro ne risente. Non è scorrevole. Le storie sono difficili da seguire, alcune sono carine ed incuriosiscono, altre noiose. L’abito non è il vero protagonista come ci aspetteremmo, ma riveste un ruolo marginale, a volte viene quasi ignorato. Il romanzo a mio avviso ha un grandissimo potenziale e non mi sento di sconsigliarlo, ma l’autrice avrebbe dovuto concentrarsi su un numero minore di storie, soffermandosi su quei personaggi che ci accompagnano per tutto il libro e che sono i veri protagonisti, gli altri non considerarli. 

7 aprile 2017

In mille piccoli pezzi di Nicole Edwards. Recensione


Buongiorno carissime,
il libro di cui vi parlo oggi, mia ultima lettura, è In Mille Piccoli Pezzi di Nicole Edwards, che posso serenamente definire come un concentrato di sensualità ed erotismo. Raramente mi sono cimentata in letture che avevano come fulcro il racconto di un menage. E questo, non perché sia un tema che trovo eccessivamente scabroso, ma, semplicemente, perché non mi ci sono imbattuta. Posso dire quindi che ho affrontato questa lettura con tanta curiosità, ma anche con la paura, pur da amante del genere erotico, di ritrovarmi con una serie di scene di sesso che poco spazio lasciavano ad altro. Fortunatamente, il mio timore non si è avverato. 


Mia, Phoenix e Tarik. Ecco i nostri intriganti protagonisti. La nostra fanciulla è giovane ed è appena uscita da un matrimonio che l’ha lasciata, appunto, in mille piccoli pezzi. Mia è una donna tradita. Un donna che si è lanciata giovanissima in un rapporto con un uomo, Damien Landry, che niente cercava se non una moglie trofeo. Mia sta ricostruendo se stessa dopo questa cocente delusione e, al di là della dedizione per gli studi universitari, non cerca assolutamente altro. Qui entrano in scena, però, due uomini che è ben difficile non notare. 

4 aprile 2017

★ 2017 - Le uscite del mese di aprile ★


Buon mese di Aprile,
affezionate amiche di Greta. Come sempre abbiamo scelto per voi i romanzi in uscita, a nostro avviso più accattivanti ed emozionanti. Continuate a seguirci...e buona lettura! Francesca

1 aprile 2017

If you were mine di Melanie Harlow {In inglese} Recensione


Buongiorno a tutte!!
Introduco la recensione di oggi con una domanda: se esistesse un sito online dove potete scegliere il vostro partner ideale, quali caratteristiche ricerchereste nel vostro compagno? Vorreste che fosse bellissimo e fisicamente prestante? Che vi sapesse capire e soprattutto ascoltare? Che vi riempisse di attenzioni e di coccole? Dolce, romantico, ironico? Insomma, trovare il fidanzato perfetto e con tutte le caratteristiche che ho elencato in un romance si può! Ce lo spiega Melanie Harlow nel suo ultimo romanzo standalone, «If you were mine», uscito in inglese alla fine del mese di febbraio. 


Ho deciso di leggere questo romanzo perché mi ispirava la trama: la protagonista si rivolge ad un sito online dove è possibile noleggiare un partner, in pratica un  ‘fidanzato in affitto’, scegliendo fra una lista di candidati e selezionando le caratteristiche che cerca in un uomo. Quando i due si conoscono, scoprono di essere compatibili. La protagonista di questa storia è la giovane trentenne Claire French. Claire è perennemente single. Tutti gli uomini che ha incontrato si sono rivelati semplicemente OK e nessuno le ha mai fatto battere il cuore all’impazzata, con nessun uomo è scattata la scintilla. Claire non ha mai provato quelle sensazioni descritte dalle eroine dei suoi romance, nelle quali le piace tanto immedesimarsi, o nei film di Hallmark.