28 novembre 2016

A veil of vines di Tillie Cole. {Blog tour} Recensione


Care lettrici, buon lunedì.
Non so da dove partire per parlarvi dell’ultimo romanzo di Tillie Cole. Non so che voto attribuire a questo libro. E’ molto diverso dai precedenti che ho letto dell’autrice. Prendendo spunto dalle blogger americane, assegno un DNF %48: questo valore indica in percentuale il punto in cui la mia lettura si è arenata. Non sono riuscita a spingermi oltre. Vi assicuro che ho cercato con impegno di arrivare alla fine, ma non ce l’ho proprio fatta. Quando un romanzo non mi prende, per quanto mi sforzi di farmelo piacere, non ci riesco. 


L’unico lato positivo è che le sere in cui ho tentato di leggere “A veil of vines” non ho fatto fatica ad addormentarmi. E' un romanzo soporifero. La protagonista è la giovane americana di origini italiane Ceresa Arcadi. Ceresa, come tutte le bambine, quando era piccola sognava che da grande avrebbe sposato un bel principe. Aveva immaginato quel momento un milione di volte: la cerimonia, l’abito da sposa bianco con il velo che le scendeva lungo le spalle, la chiesa. In fondo alla navata il principe dei suoi sogni vestito in smoking ad attenderla. 

Mentre il suo principe allungava la sua mano per accoglierla intanto che lei si avvicinava all’altare, il suo cuore traboccava d’amore. Lei lo avrebbe amato con tutto il cuore e lui avrebbe ricambiato il suo amore. Insieme avrebbero vissuto felici e contenti. Ma Ceresa non è una bambina come le altre e il suo non è un sogno. Lei è una duchessa e c’è un principe che la sposerà. Quel principe si chiama Zeno Savona. Le famiglie di Zeno e Ceresa hanno combinato il matrimonio dei due giovani quando erano piccoli e hanno programmato ogni cosa nei minimi dettagli. Il romanzo riprende con un salto temporale di quindici anni. 


Quando arriva il momento che Ceresa ha sempre sognato e incontra il famigerato principe Zeno di Toscana, tra l’altro inguaribile playboy, tutti i suoi sogni vanno in frantumi. Pur essendo innegabilmente bello e attraente, il suo principe non è come lei si aspettava. Tra di loro non scocca nessuna scintilla e lei si sente semplicemente indifferente. Il personaggio maschile del romanzo infatti non è lui, ma Achille, il bellissimo viticoltore che custodisce il segreto del miglior merlot di tutto il paese. L’affascinante coltivatore che, grazie all’amore per la sua terra e al suo estenuante lavoro, produce un vino d’eccellenza. Ceresa ha tre passioni nella vita e il vino è una di queste. Lei e Achille hanno tante cose in comune. L’attrazione tra di loro è innegabile, ma lei è promessa ad un altro, non dimentichiamolo. Sarà però Achille a far breccia nel suo cuore, sarà lui l’uomo che la terrà sveglia nelle sue notti insonni. Ho trovato molto curiosa l’ambientazione, le descrizioni delle verdeggianti terre assolate di Bella Collina, un posto chiaramente inventato dall’autrice sito nella meravigliosa toscana. La Cole è talmente affascinata dai luoghi e dalle atmosfere che descrive che sono loro i veri protagonisti del romanzo, tutto il resto passa in secondo piano. Nel corso della narrazione si sofferma continuamente a descrivere i suoni e gli odori della campagna toscana, e lo fa troppo nel dettaglio, perdendo di vista la storia d’amore fra Ceresa e Achille. Si dimentica che questo in fondo è un romance, non un libro naturalistico. La storia fra i due protagonisti è costantemente sospesa e fino a metà succede ben poco. Si snoda fra le cavalcate al chiaro di luna di Ceresa e Achille e le passeggiate lungo i filari delle vigne alle prime luci dell'alba. La prima parte è di una noia mortale!

L’unico rammarico è che non avendo concluso il romanzo non saprò mai se Achille, un personaggio dal carattere molto timido e schivo, troverà il coraggio di fare la prima mossa con Ceresa e di confessarle i propri sentimenti. Non saprò mai se alla fine lei vedrà realizzati i propri sogni. Sposerà il principe giusto? Ho letto che l’happy ending non mancherà!!! Con questa recensione vi do appuntamento all'8 settembre. Il blog riprenderà dopo una breve pausa.

Baci, Greta

DNF %48

✰ ✰  ARC provided for an honest review ✰ 





Qui potete prenotare il romanzo!



Consigli di lettura:

(questi romanzi di Tillie Cole mi sono piaciuti tantissimo)





Nessun commento:

Posta un commento