25 marzo 2018

Escort di Skye Warren {Blog tour} Recensione


Care amiche,
«Escort» è il primo libro che leggo di Skye Warren. La prima cosa che ho pensato appena l’ho iniziato è stata: perché non ho letto già altri libri di questa autrice? L’ultima volta che ho letto un romance in cui il protagonista faceva questa ‘professione’ è più di un anno fa. Mi riferisco alla celebre serie della Malpas Denied portata in Italia dalla Newton Compton. Se vi è piaciuta quella trilogia e siete delle fan della Malpas sono certa amerete questa storia. Il protagonista, Hugo Bellmont, è l’escort più pagato di Tanglewood e le sue clienti sono donne importanti, generalmente molto ricche, disposte a pagare cifre da capogiro per passare una notte con lui. Qual è il suo segreto? Un fascino magnetico. 


Alle donne piace il suo aspetto da angelo caduto, il suo accento esotico sexy e il fatto che abbia poche inibizioni. Hugo conosce bene il corpo delle donne ed è in grado di portarle a vette di piacere inimmaginabili. Si vanta di essere in grado di far sentire le sue clienti le donne più meravigliose che abbia mai incontrato, perché almeno per una notte, lo sono. Il suo motto è: nessuna vergogna nel piacere e niente amore negli affari. Mai farsi coinvolgere dalle clienti. Hugo pensava fosse facile, ma poi ha conosciuto Beatrix Cartwright. Bea, la protagonista, è molto diversa dalle clienti che di solito si rivolgono a lui: è giovane, ingenua, innocente e ha una dolcezza che lo disarma. Hugo non sa come comportarsi con lei. 

Vorrebbe non accettare la sua assurda richiesta di perdere la verginità, ma allo stesso tempo è inesorabilmente attratto da lei che non ha altra scelta se non portare a termine quello che lei gli ha chiesto. Chi è la donna che vive rinchiusa in una nella torre di un lussuoso hotel e come nessun’altra è riuscita a scalfire la sua gelida corazza? Bea è un mistero. 

Il romanzo si apre con la scena del loro primo appuntamento in una lussuosa camera d’albergo, nell’hotel più in della città. Non c’è nulla che lasci presagire una serata diversa da molte altre: una notte di passione alla fine della quale una grossa somma di denaro sarà riversata sul conto del protagonista. Quando però Hugo arriva nel luogo dell’appuntamento la scena che si presenta davanti ai suoi occhi non è come aveva immaginato. Non c’è nessuna donna pronta a trascorrere la serata più bella della sua vita. Nessuna seduttrice. Per la prima volta Hugo prova delle emozioni e un senso di anticipazione che pensava spenti dentro di lui.  La donna che si trova di fronte è un enigma, un enigma che, per qualche inspiegabile ragione, Hugo vuole cercare di decifrare. Dopo quell’incontro si susseguiranno tutta una serie di altri incontri, degli appuntamenti in cui poco alla volta metteremo a fuoco i due personaggi. Ho pensato a Bea come ad una giovane principessa delle favole che vive segregata nella torre di un castello e aspetta di essere salvata dal suo principe azzurro. L’unico legame che ha con il mondo esterno sono i video di lei che suona il piano e che pubblica su you tube dove a milioni di followers. Che dire invece di Hugo, oltre al fatto che è un protagonista di cui vi innamorerete follemente? Hugo è un uomo molto imperfetto, ma sono proprio le sue imperfezioni che ho amato di più. Ho seguito la sua storia con grande attenzione e l’ho trovata molto intrigante. E’ un personaggio che nel corso del romanzo cambia. 


Rimarrete colpite dal suo lato romantico e dalla sua dolcezza. Ma in questo libro non c’è soltanto una storia d’amore che nasce e cresce, c’è anche un passato che torna a bussare alla porta, un passato che continua a far leva sul desiderio di vendetta. Ad un certo punto ci si troverà ad un bivio e si dovrà fare una scelta. Rinunciare all’amore o tagliare i legami con il proprio passato? Escort affronta anche temi importanti come l’agorafobia. La paura e il timore di Bea di allontanarsi dall’Etoile, il luogo in cui si sente sicura e protetta, può essere espressione di questo disagio psicologico. Hugo sarà fondamentale nel processo che accompagnerà la protagonista a superare il problema. Skye Warren con questo romanzo è stata una grande rivelazione. E’ riuscita a coinvolgermi e a catturarmi nella lettura finché sono giunta alla parola fine. Inoltre, non capita spesso che un romanzo sia narrato dal POV maschile. Anche se di solito prediligo il punto di vista alternato di entrambi i protagonisti in questo caso mi è parsa azzeccata la scelta dell’autrice. Escort è un  bel erotic romance con quel tocco di suspense che rende la storia più intrigante e avvincente. Ho deciso di anticiparvi la recensione in occasione dell’uscita del romanzo, cioè oggi, ma ve la riproporrò il giorno del blog tour (il 26 marzo). 

Baci, Greta
molto bello

✰ ✰  ARC provided for an honest review ✰ 



Ho un appuntamento al buio stasera, e sono certo al 100% che sarò fortunato. Non dovrebbero esserci sorprese, non per una persona insensibile come me, ma quando vado nella suite dell'attico dell'Etoile, tutto cambia. 1) Per prima cosa, Bea è bellissima. Occhi verde chiaro e lentiggini senza fine. Voglio passare tutta la notte ad esplorare le sue curve, è come se il suo corpo fosse fatto apposta per me. 2) La sua innocenza mi fa venir voglia di usare tutto il mio repertorio di strategie in camera da letto con lei e poi inventarne di nuove. 3) Solo che...lei è vergine. Posso introdurla nel mondo del desiderio senza lasciare che si leghi a me, non vi pare? Alcune ore di tutoraggio e alla fine della notte una piccola fortuna sarà depositata sul mio conto. Sì, avete letto bene. Ci sono molte parole per definire quello che faccio. Dopotutto, la mia è la professione più antica. Sono un escort, il che significa che quest’appuntamento non è altro che una transazione reciprocamente piacevole. Ma una volta che mi rendo conto che non mi basterà una notte con lei, sono io quello che è fregato.




Skye Warren è un’autrice di bestseller del New York Times nota soprattutto per la trilogia Endgame. I suoi libri sono stati pubblicati su Jezebel, Buzzfeed, USA Today Happily Ever After, Glamour e Elle Magazine. Vive in Texas con la sua famiglia, i suoi cani, e un gatto pestifero.

Website • Facebook • Twitter •  Goodreads  


Qui potete acquistare la vostra copia!






8 commenti:

  1. ciao Greta di Skye Warren ti consiglio di leggere la serie Endgame e Masterpiece Duet, sono bellissime!! Sicuramente leggerò anche questa, solo pochi giorni fa ho scoperto che l'autrice sarà al RARE di Roma questo giungo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa!! :) Non ne ho mai parlato sul blog ma da tanto che ho voglia di leggere questa autrice. Non ho iniziato la serie Endgame perché frenata dal fatto che si tratti di una trilogia. Preferisco quando i romanzi sono standalone, penso che si sia intuito. Ma adesso che ho letto Escort non riuscirò a resistere. Dalle recensioni che ho letto di altre blogger che sono delle affezionate lettrici della Warren ho intuito che Escort è un po' diverso dai suoi precedenti romanzi. Non ha nessuna sfumatura dark. Nella recensione mi sono dimenticata di precisare che è non è un romanzo molto lungo.

      Elimina
    2. Viene al RARE? Che fantastica notizia!!!!

      Elimina
    3. Siii non vedo l'ora di poter incontrare alcune delle mie autrici preferite!! sto cercando di leggere almeno due libri delle autrici che ci saranno, visto che qui in Italia molte sono inedite! La serie Endgame e Masterpiece Duet sono collegate, dovresti leggerle in questo ordine, a me sono piaciute tantissimo. Io sono una fan del dark romance, ma queste serie non sono delle vere novelle dark ma con sfumature. Io te li consiglio. penso che adesso mi leggerò Escort, questa tua recensione mi ha ispirato parecchio!

      Elimina
    4. Li leggerò sicuramente nei prossimi mesi.:) C'è qualche altra autrice di cui non ho ancora parlato che consiglieresti? Fra le mie prossime letture ho previsto "Sinner" di Sierra Simone. Mi hanno consigliato anche la nuova serie di Kandi Steiner. Ho visto che tratta un triangolo amoroso.

      Elimina
    5. Allora io non so se li hai letti ma ti consiglio la serie Scarred Souls di Tillie Cole, è fenomenale!!! Kandi Steiner anche a me ispira, prima di giugno leggerò qualcosa di suo sicuramente. Anche di Sierra Simone non ho letto niente, ma rimedierò!

      Elimina