11 aprile 2018

JOCK ROW di Sara Ney {In inglese} Cover reveal


Care amiche,
oggi vi parlo della nuova attesissima serie Jock Hard di Sara Ney e ho il piacere di annunciarvi che «Jock Row», il primo libro, uscirà in lingua originale il 3 maggio. Dopo il successo della serie NA dei Douchebag, presto in Italia grazie a Hope Edizioni, Sara Ney è diventata una delle autrici più amate oltreoceano. I personaggi dei suoi college romance hanno fatto strage di cuori. Ecco la cover e la sinossi del suo prossimo romanzo! Inserito nella lista dei TBR. 


Sinossi |  Scarlett è sempre la più ragionevole: quella che non beve mai quando guida. La programmatrice. La ragazza che ti tiene indietro i capelli mentre stai adorando degli dei con il corpo finemente scolpito. Settimana dopo settimana, Scarlett visita il Jock Row con le sue amiche, il party più popolare delle università e terreno fertile degli atleti. Se tenere le sue amiche fuori dai guai e i ragazzi fuori dai pantaloni fosse uno sport, lei sarebbe la star. Avere la fama di 'jock-blocker' fa sì che sia notata per le ragioni sbagliate; per questo motivo è stata bandita dal Jock Row. Nessun ragazzo vuole avere nei paraggi una ragazza che riesce a fare in modo che i suoi amici atleti non facciano sesso. "Rowdy" Wade è il pezzo grosso della squadra di baseball dell'università  e lo sfortunato che è stato sorteggiato per fare il lavoro sporco: tenere la piccola Miss Santarellina fuori dalla Casa del Baseball. Ma dopo qualche settimana Scarlett si ripresenta, determinata ad entrare.



Sara Ney è l'autrice della serie How to Date di Douchebag che ha scalato le classifiche del USA Today, ed è meglio conosciuta per i suoi romanzi divertentissimi e molto sexy. Tra i suoi vizi preferiti ci sono: il latte ghiacciato, l'architettura storica e il sarcasmo ben inserito. Colleziona libri vintage, ama i colori vivaci, l’arte, i mercati delle pulci e si immagina britannica. Vive con suo marito, i suoi figli e il suo enorme cane.

Website • Facebook • Twitter •  Goodreads

  

Nessun commento:

Posta un commento